Category

Poesia

Molti verbi ancora

By Pensiero, PoesiaNo Comments

Vi conosciamo da tanti anni Vi conoscete da tanti anni Vi siete abbracciati sfuggiti nascosti inseguiti ascoltati amati perdonati emozionati chiamati Vi siete trovati Trovati nel senso di cercare (prima) e nel senso di azzeccare (poi) E vi siete talmente tanto azzeccati che oggi vi siete sposati Molti verbi ancora accadranno Alcuni al di fuori di voi Altri, come benedizioni, dentro di voi Che tutti questi verbi vi trovino come siete oggi Sposi

Read More

Tra due

By PoesiaNo Comments

Mi avvicino, osservo: accelera. Mi allontano, sfuoca: rallenta. Uno per uno li conto, mischiàti dell’altro, il suono che ne esce fluttua, continuo. Irregolare. Colpi sovrapposti, sordi, ci alzano il petto. Rimbombano nella distanza che ci fa estranei. È solo se ti attraverso e respiro il tuo odore che ti metto dentro di me. E il ritmo si accorda, domestico, l’uno all’altro. Tra due, in fondo, un respiro muto, in ascolto. Nessun rumore. Pieno di vita. Il silenzio è lo spazio tra due battiti del cuore.

Read More

Sogno

By PoesiaNo Comments

È poi, lunedì. La fila dei giorni. Attesa che torni. L’aspetto là in fondo, perché non è qui. E questa è misura, che poi è un lontano. In questa distanza scrivi una parola. Per ogni mattina ne voglio una sola. La linea che forma, è un tratto di mano. Una, sospesa. Spremuta ogni notte mentre ci separa. Che dica di te e ci interroghi avara. Misteriosa però, che non faccia sorpresa. Lasciala partire, via. Come se il suono non fosse più tuo. Il soffio di un dio tu pensalo suo. Il ritorno sarà, assieme alla mia. E porterà lacrima, assieme un sorriso. Amara e di cuore. Di gioia e splendore. Che scende, e ti illumina il viso. Lo so, non è facile. Così inizio io. Racconto di te una parola dal mio. Imparo si sa, è meno difficile.

Read More

Accadono a volte cose così straordinarie da essere gli unici nel mondo ad accorgersene.

Meraviglioso

Se passi di qua

By PoesiaNo Comments

Se passi di qua stringimi i nodi. Se passi di qua mostrami il passo. Se passi di qua fammi un po’ luce. Se passi di qua dimmi il coraggio. Se passi di qua ripara il vento. Se passi di qua dammi un po’ corda. Se passi di qua toglimi il ghiaccio. Se passi di qua sposta quel sasso. Se passi di qua scalda un abbraccio. Se passi di qua guardiamo in alto. Se passi di qua scioglimi l’urlo. Se passi di qua. Arrampica le nuvole, Aldo. Ti lascio questa.Signore delle cime  

Read More

Ieri mi sono innamorato di nuovo, di te. C'era una ragazza che ti assomigliava. Ma no, che dico? Eri sempre tu.

Film

In nessun caso, mai.

By PoesiaNo Comments

Ah il mio cuore giace infranto in mille pezzi. Come potrò ora ricomporre questa ferita che lacera il mio petto? Essa rivela per intero la mia debolezza. Quale crudeltà ti appartiene per produrre in me un tale e terribile affanno? Disprezzi dunque la gioia, tu? Già ti dovresti ritirare a nutrire un nuovo spirito. E prendere un tempo che ti faccia un cuore nuovo e spalanchi lo sguardo sulla pianura. Innàlzati alla quota di questa saggezza per aprirti all’inevitabile tragedia della passione.

Read More

Servono spalle

By PoesiaNo Comments

Servono spalle. Spalle a sostenere, il peso di un’assenza. Spalle ad occupare, intera una larghezza. Spalle a misurare, diversa la distanza. Spalle ad appoggiare, la testa non la pancia. Spalle ad oscurare, la luce in una stanza. Spalle a trattenere, il pugno della rabbia. Spalle a caricare, lo zaino di partenza. Spalle ad affiancare, l’amico in una piazza. Spalle a tatuare, un segno di memoria. Spalle ad asciugare, il pianto di giustizia. Spalle a sollevare, un brivido in altezza. Spalle a traslocare, la vita in una scelta. Spalle. Oggi servono spalle. Domani forse, parole e cuore.

Read More

Utopie

By PoesiaNo Comments

Questa storia sempre raccontata agli altri dagli altri, facciamola. Che la tua bellezza e la tua chiusura erano per me la più grande fatica. Ora leggo in quegli occhi. Tienili così.

Read More