Pioggia

By 5 settembre 2009Pensiero, Poesia
Tra tutte son tante,
una goccia nel mare
in un giorno qualunque
lo sguardo distoglie.
Tremava il distacco
pur senza radice
dal mondo fatato
di pesci e conchiglie.
Un viaggio ’si breve,
varcare la soglia,
un passo, uno solo
che par non finisce.
Eppure là sotto
di gocce a milioni
la stringono attorno
ma è lei che capisce.
Che buffo quel balzo
nel cielo infinito,
lasciar la tua casa
per esser dimora.
Così quel granello
nel vento rapisci
per farne una nuvola
perché non lo è ancora.

Incontro dell’altro,
tremendo mistero
incorpora un seme
che mangi da sposa.
Scatena un diluvio
tempesta di vita
a nutrire la terra
di frutti orgogliosa.
E piove nei campi,
sui prati, sui fiori
son lacrime e gioia,
nel ferro, un anello.
Mistero l’incontro
memoria il ricordo
da qui tutto parte
è il giorno più bello.

 

A Sara e Gianni

Leave a Reply